Prestashop 1.7.6 è disponibile – ecco cosa è stato aggiornato

PrestaShop 1.7.6.0 è stato rilasciato ed è disponibile per l’ aggiornamento automatico. Vediamo insieme le novità

La nuova release PrestaShop 1.7.6.0 è il frutto di Sei mesi di sviluppo, una Beta di sei settimane, due release candidate. Sono stati fatti importanti progressi anche sulla migrazione di Symfony. Ecco cosa cambia:

Cosa c’è di nuovo in PrestaShop 1.7.6.0

Nuove funzionalità per il Front office:

  • Nuovo design per le email transazionali (ottimizzato per display mobile), che rafforza la relazione con il cliente e migliora l’esperienza di acquisto.
  • Visualizzazione migliorata dei dettagli del prezzo (prezzo del prodotto, spedizione, tasse, ecc.) In tutte le fasi chiave del processo di acquisto per migliorare la rassicurazione e le conversioni dei clienti.
  • Nuovo menu profilo con accesso diretto alle risorse (documentazione, formazione, agenzie, centro assistenza …).
  • Versione aggiornata del modulo Commenti prodotto, con rich snippet. Disponibile nelle versioni 1.7.6+.
  • Ricerca a strati (faccete) completamente rifattorizzata (per ordinamenti e filtri) nelle categorie e nelle pagine di elenchi con l’aggiunta di un cursore di prezzo. La nuova versione è disponibile per tutte le versioni 1.7.1 e successive.
  • Modalità catalogo migliorata: per i siti web vetrina, ora puoi scegliere di visualizzare o nascondere i prezzi dei prodotti.
  • Miglioramento del sottosistema di gestione della valuta. Questa è la base per consentire una maggiore personalizzazione nelle prossime versioni, ad esempio aggiungendo valute personalizzate.
  • SEO migliorato per prodotti con combinazioni.

Back office

  • Gestisci e visualizza in anteprima le tue e-mail transazionali direttamente da una nuova pagina di back-office: Email Theme.
  • Per raccogliere tutti i prezzi nello stesso luogo, è stata aggiunta una colonna “Prezzo (tasse incl.)” All’elenco dei prodotti. In una sola occhiata, è ora possibile ottenere sia le tasse incluse che i prezzi esclusi per ciascun prodotto.
  • Nuove Helpers card: sono state aggiunte su pagine importanti per migliorare l’onboarding del software: categorie, clienti, pagine, impiegati.
  • L’anteprima dinamica dei risultati del motore di ricerca è stata aggiunta a più pagine: Pagina prodotto, Categorie, CMS.
  • Il modulo filigrana è stato aggiornato a 1.7 – grazie alla comunity.
    Il modulo è disponibile nel Catalogo moduli.
  • Miglioramento del sistema di traduzione per moduli multilingue.
  • La sezione Design del back office è stata rielaborata. Ora puoi avere una panoramica di tutte le funzionalità di progettazione (RTL, loghi, favicon e tema) e gestirli nel modo desiderato.
  • Il pannello di amministrazione backoffice è stato ottimizzato per una migliore visualizzazione e usabilità da periferiche mobile

Novità del core e tecniche

Miglioramenti tecnici:

  • Sono ora disponibili build notturne e nightly board.
  • Translation Manager di Back Office ora può gestire le traduzioni legacy dei moduli e dei moduli symfony
  • Aggiunto supporto per Doctrine Entities nei moduli (sia Front che Back-office)
  • Il calcolo dei prezzi è ora coperto dai test di integrazione basati su Behat (test leggibili dall’uomo)
  • Nuovo sistema di modelli di posta basato su Twig, insieme a un sistema di nuova generazione che evita il download di tutti i modelli di posta; consentirà una più facile personalizzazione nelle versioni future
  • Nuova implementazione standard CLDR: una migliore localizzazione dei prezzi e degli importi, consentirà la creazione di valute personalizzate nelle versioni future
  • Supporto per più griglie sulla stessa pagina

Miglioramenti delle prestazioni

  • Miglioramento del processo di autorizzazione dei dipendenti
  • Cache introdotta anche durante il caricamento dei moduli
  • Il numero di richieste SQL per ottenere le autorizzazioni dei dipendenti è stato significativamente ridotto

Nuovi web services

  • La Product customizations è ora raggiungibile via Web service
  • Le informazioni sulla combinazione di prodotti nel pacchetto sono ora disponibili via web services

Nuovi Hooks

  • displayProductActions (Product page, close to the “Add to cart” button)
  • displayPersonalInformationTop (Checkout funnel, before the customer login form)
  • additionalCustomerAddressFields (In CustomerAddressFormatter)
  • actionProductFlagsModifier (Allows to customize product flags)
  • Form hooks
  • Kpi hooks
  • Mail generator hooks:
  • actionListMailThemes
  • actionBuildLayoutVariables
  • actionGetMailLayoutTransformations

Potete visionare la lista completa degli hooks qui: DevDocs

Altri miglioramenti

  • La nuova implementazione CLDR sostituisce quella precedente. Sono stati necessari alcuni cambiamenti urgenti:
    • Il Currency ObjectModel è ora multilingue
    • La libreria IcanBoogie / CLDR è stata rimossa
    • Le chiamate a Tools :: getCldr () generano un PrestaShopException
    • Lo spazio dei nomi “PrestaShop \ PrestaShop \ Core \ Cldr” è stato rimosso
    • I file CLDR nella directory “/ translations” sono stati rimossi
  • Importa:
    • Non è più possibile aggiungere categorie alle categorie correnti con l’importazione in un ID forza. (Dovrai impostarli tutti e il primo diventerà il default_category)
  • Libreria sostituita:
    • PhpExcel (non più supportato) è stato sostituito da PHPSpreadsheet
  • Confronto versione:
    • AppKernel :: MAJOR_VERSION ora è “7” anziché “17”
    • “1.2.4” non è più grande di “1.2.3.4” (quest’ultimo è ora interpretato come “2.3.4”)
  • Gli endpoint diversi da index.php sono stati deprecati:
    • Tutti gli endpoint BO ora richiedono un token
    • AdminModelAdapter.php ora richiede il router nel suo costruttore
  • Le seguenti valute non sono più disponibili:
    • BYR: rublo bielorusso (2000-2016)
    • LTL: Litas lituano (fine 2014-12-31)
    • STD: São Tomé & amp; Príncipe Dobra (fine 2017-12-31)
  • Altro:
    • Le barre non vengono più rimosse dalle variabili $ _GET e $ _POST
    • src / Core / Addon / Module / ModuleManager.php :: _ construct () riceve un’istanza di CacheClearerInterface invece di CacheClearer
    • Le autorizzazioni per i file creati da PrestaShop non sono più impostate su 0777. Le autorizzazioni ora sono impostate su 0755 per le directory e 0644 per i file
    • Per evitare di includere jQuery due volte, non è più possibile aggiungere jQuery nei controller BO in base al nuovo tema utilizzando addJquery ()
    • I messaggi di errore non vengono più automaticamente salvati in HTML

Download Prestashop 1.7.6

Scarica ora Prestashop 1.7.6 al link sottostante dal sito ufficiale Prestashop.com:

Come aggiornare a Prestashop 1.7.6

Se si prevede di eseguire l’aggiornamento, si consiglia di utilizzare la versione 4.9.0 del modulo di aggiornamento con 1 clic. Puoi aggiornarlo dalla scheda “Gestione moduli” oppure, se non lo hai ancora, trovalo nella scheda “Catalogo moduli” nel tuo BO.

Se non siete utenti esperti e preferite affidare l’aggiornamento del vostro Prestashop a professionisti, potete valutare questo servizio dedicato:

Commenti

Commenti

 

Tags: ,

Avatar

ivan

Senior Web Consultant - Prestashop Certified

Lascia un commento