“Googlebot non riesce ad accedere ai file CSS e JS” ci dobbiamo preoccupare ?

Da qualche giorno come molti di voi avranno visto su Google Search Consolle (webmaster tools) moltissime persone si sono viste recapitare un’ avviso da Google abbastanza inquietante “Googlebot non riesce ad accedere ai file CSS e JS del tuo sito”. Ochellè ?

Facciamo un po’ di chiarezza quindi sul motivo per cui arrivano avvisi come questi e vediamo quale soluzione adottare in ambito SEO e Prestashop !

Praticamente con questo avviso Googlebot ci sta dicendo che non può accedere ai file JavaScript e/o CSS a causa delle limitazioni del file robots.txt. Ma questa cosa in precedenza era normale: penso che il 100% dei CMS, quali WordPress, Joomla, Made Simple e via dicendo, usino di default un file robots.txt limitante, in fin dei conti a Google cosa gliene frega di ficcare il naso in certe zone del sito, quali il back office, ad esempio ?

Robots.txt

Il discorso dei JS e CSS però sembra sia diverso ora: questi file aiutano Google a comprendere se il tuo sito web funziona correttamente, pertanto bloccare l’accesso a queste “folder” può causare, a detta di Google, una mancata indicizzazione o peggio ancora a un peggioramento nel posizionamento. Sarà vero ?

Beh se lo dice Google… sì !

Penso sia superfluo dire perché sia importante risolvere i problemi che Google ci segnala no ? 🙂 Potremmo infischiarcene del fatto che Big G non acceda ai fogli di stile ? E’ stato così per anni, però ora la storia sembra cambiata e forse è un segnale forte da prendere seriamente in considerazione !

CSS JS Robots.txt SEO Google

Ricordate che solo lo scorso marzo Google ha annunciato un’importante cambiamento nel suo motore di indicizzazione, trasformandolo praticamente da una scansione delle pagine solo testuale a una completa di tutte le risorse collegate (javascript, css, …):

Immaginate Google Bot come un’occhio umano: legge i contenuti, guarda le immagini, guarda il sito su un pc, su un tablet e su uno smartphone. Se legge le stesse cose su ogni tipo di dispositivo e le pagine gli risultano visualizzate correttamente, dice “Il sito è OK” e il vostro ranking aumenta, più o meno molto bonariamente possiamo descrivere Google così 🙂

robots-txt-generator prestashop

Ogni sito dovrebbe avere un robots.txt ottimizzato, in special modo Prestashop che ha una struttura importante. Chiedici una consulenza SEO sul tuo sito Prestashop:

http://shop.prestalia.it/it/servizi-prestashop/154-seo-check-up-prestashop.html non solo ti sapremo ottimizzare il file robots.txt per farti allineare a questa nuova ‘legge‘ di Big Google, ma analizzeremo moltissimi altri fattori importanti per ottenere un buon ranking !

Commenti

Commenti

 

Trackback dal tuo sito.

Christopher

Christopher

Esperto SEO / SEM, appassionato di Linux, Motori di ricerca e Prestashop !

Lascia un commento